Regione Liguria - Provincia di Imperia
cliccare per visualizzare il menu

Comune di Ospedaletti

Elenchi dei Giudici Popolari di Corte d’Assise e d'Assise d’Appello

Gli Elenchi dei Giudici popolari di Corte d'Assise e di Corte d'Assise di Appello vengono formati ed aggiornati a cura del Comune, a cadenza biennale, nel corso degli anni dispari. Contengono i nominativi delle persone idonee allo svolgimento dell'ufficio di Giudice popolare presso le Corti d'Assise di primo e secondo grado, che ne hanno fatto richiesta e possiedono i requisiti previsti dalla legge.

L'iscrizione nei due elenchi - che può essere effettuata anche d'ufficio - è condizione per essere nominati nei collegi giudicanti nel corso del biennio successivo. Gli iscritti hanno l'obbligo di prestare servizio quando vengono chiamati.

Il diritto di far parte di una giuria popolare è un diritto politico, riconducibile a quello di accedere agli uffici pubblici, garantito dall'art. 51 della Costituzione. Per ogni giorno di esercizio delle funzioni è attribuita una indennità, variabile a seconda della condizione lavorativa. 

Requisiti del richiedente

  • residenza anagrafica nel Comune;
  • cittadinanza italiana e godimento dei diritti politici;
  • buona condotta morale;
  • età non inferiore ai 30 anni e non superiore ai 65;
  • titolo di studio: scuola media di primo grado per le Corti di Assise; scuola media di secondo grado di qualsiasi tipo per le Corti di Assise di Appello. 

Incompatibilità

Sono esclusi dall'ufficio di Giudice popolare:

  • i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;
  • gli appartenenti alle Forze armate dello Stato e a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dallo Stato, in attività di servizio;
  • i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione. 

Modalità di richiesta

La richiesta di iscrizione agli elenchi è effettuata con domanda in carta libera, su modello fornito dall'ufficio o scaricabile in calce alla pagina, da presentare dal 1 maggio al 31 luglio di ogni anno dispari all’Ufficio Protocollo  negli orari di apertura al pubblico. L'apertura dei termini di presentazione della domanda è resa nota con manifesti ed avvisi al pubblico.

L'iscrizione ha carattere permanente fino al compimento del 65º anno di età, a meno che venga revocata per la perdita dei requisiti.

La richiesta di cancellazione dagli elenchi può essere presentata in qualsiasi momento.

Formazione degli Elenchi

Gli Elenchi dei Giudici popolari vengo aggiornati a cadenza biennale da una speciale Commissione consiliare, composta dal Sindaco e da due consiglieri. L’istruttoria è curata dal Servizio elettorale. Le domande di iscrizione - presentate da maggio a luglio - sono esaminate entro il mese di agosto, previa verifica dei requisiti, assieme alle cancellazioni per raggiunti limiti di età, decesso, rinuncia o emigrazione in altro Comune. Una successiva verifica è effettuata dal Presidente del Tribunale, nel corso di una riunione della Commissione circondariale, da lui presieduta e composta dai Sindaci della circoscrizione. Contro irregolarità o omissioni verificatesi nella compilazione degli elenchi ogni cittadino maggiorenne può presentare ricorso. Decorsi i termini, gli elenchi sono trasmessi alle Corti di Assise, che provvedono all'estrazione dei nominativi destinati a prestare servizio nel biennio successivo.

Normativa e regolamenti

Normativa: 
  • Legge 10 aprile 1951, n. 287;
  • Legge 5 maggio 1952, n. 405;
  • Legge 27 dicembre 1956, n. 1441;
  • Legge 19 febbraio 1998, n. 51.

Referenti

Ufficio competente: 
Servizio Demografico e Ufficio Stato Civile

Contatti

Servizio Demografico e Ufficio Stato Civile

Responsabile: Mara Borri
Sede: Palazzo del Comune
Telefono: 01846822338 - 01846822353

Design: Provincia di Savona | Crediti